Destination Wedding in un antico borgo Bergamasco

Mi capita spesso di raccontare la storia d’amore di una coppia che decide di celebrare il loro matrimonio in Italia, anche se queste coppie potrebbero farlo nel paese in cui risiedono molti sposi decidono di venire proprio nel nostro bel Paese, molto spesso sono coppie straniere, oppure semplicemente italiani residenti all’estero che ritornano dai loro cari per le nozze.

Questa è il racconto della giornata di Giovanna e Alessio, una simpatica e bellissima coppia italiana residente in Australia, che hanno deciso di sposarsi nel bellissimo Castello di Marne, un piccolo borgo nella provincia di Bergamo, questa location da sogno mette a disposizione delle stanze per la preparazione degli sposi, e sopratutto è attrezzato sia per ricevimenti all’esterno che in interno, un aspetto da non sottovalutare nell’organizzazione di un evento come un matrimonio.

I destination wedding sono gestiti completamente on line, il primo incontro si può semplicemente effettuare via Skype, un incontro che ha come scopo conoscersi e parlare di come sarà l’evento e fissare i punti chiave del servizio fotografico di matrimonio.

Se le distanze non permettono un incontro di persona, possiamo conoscerci con una video chiamata, questo servizio è offerto anche alle coppie residenti in Italia ma che abitano anche a qualche chilometro di distanza, ma se le distanze non sono eccessive consiglio sempre di fissare un appuntamento presso il mio studio, così si ha l’occasione di toccare con mano la qualità degli album di matrimonio artigianali “Made in Italy” che propongo alle future coppie di sposi.

Il reportage del matrimonio è iniziato con la preparazione dello sposo, che insieme al suo testimone di nozze e al padre si sono preparati con classe ed eleganza, un tema che proseguirà durante tutto l’evento.

Mentre lo sposo finiti i suoi preparativi andava ad intrattenersi con gli ospiti ho documentato il momento della sposa, Giovanna, ha iniziato la fase del make-up.

Volutamente in alcune immagini del racconto è stato dato un tocco di atmosfera, un contrasto di luci ed ombre, dando così vita ad un bianco e nero carico di sfumature, questo grazie anche alla mia fotocamera preferita, la mia Leica M8, con cui le immagini monocromatiche acquistano un fascino imparagonabile e i colori saranno caldi, avvolgenti.

Il momento più significativo rimane sempre quello dell’abito bianco, la sua chiusura, le mani e il dettaglio della madre, i contrasti di luce e il silenzio che regna in questo momento così solenne e carico di emozione mi affascina sempre.

Come fotografo di matrimoni lascio sempre che questo momento sia goduto a pieno dai protagonisti, senza interferire e indirizzare, ma semplicemente con discrezione documento questo importante momento e lascio che siano le emozioni a prevalere.

In questo caso si è celebrato il matrimonio con la funzione del rito civile, sono sempre più le coppie che decidono di adottare questo tipo di cerimonia rispetto alla classica in chiesa, il vantaggio è che molte volte si riesce ad organizzare l’intero evento nella location scelta per il ricevimento, con un risparmio di tempo, meno stress per la coppia e le loro famiglie.

Anche durante il rito civile mi muovo con discrezione, catturando attimi ed emozioni sincere di quello che accadrà.

Non mancheranno chiaramente nel mio racconto i saluti degli sposi ai loro invitati, il taglio di queste immagini sarà molto intimo; negli eventi come i matrimoni indosserò un abbigliamento elegante, questo mi permette di passare “inosservato” come fossi un invitato qualsiasi, così da documentare il racconto dall’interno della scena, proprio come lo osserva uno degli ospiti.

Di solito cerco di dedicare al massimo 20 minuti per la realizzazione di qualche scatto per gli sposi che ritraggono loro due, senza allontanarli troppo dalla loro festa, il momento più adatto è verso la metà del buffet, in modo tale che durante la cena e o il pranzo la coppia può intrattenersi con i loro ospiti.

Durante la cena sarò sempre intorno agli invitati e agli sposi ma con discrezione, catturo tutti quei momenti che renderanno prezioso il servizio fotografico del vostro matrimonio, ricordi, attimi rubati, momenti di gioia e spontaneità.

Chiaramente non mancheranno i dettagli, le tavole imbandite, la confettata ecc, tutto sarà fotografato, voi dovete pensare solo a divertirvi.

Il bellissimo matrimonio si è concluso con il taglio della torta sotto un elegante gazebo e subito dopo è stata la volta dei fuochi d’artificio a chiudere una meravigliosa giornata.

Per i destination wedding consegno sempre alla coppia durante questa giornata la mia chiavetta Usb in pelle e acciaio conservata nel suo bellissimo scrigno, a distanza di qualche settimana invio on line le fotografie del servizio che andranno inserite al suo interno così da custodire i ricordi.